Modem libero, Agcom stoppa gli operatori: gli utenti devono scegliere liberamente

Gli operatori telefonici non potranno più obbligare i clienti che sottoscrivono un servizio internet a ad acquistare a rate il modem proposto. E’ questo, in estrema sintesi, il contenuto della delibera pubblicata da Agcom, l’Autorità Garante per le Comunicazioni.

Fino ad ora infatti, gli utenti sono stati obbligati ad acquistare modem a rate (da 2 a 4 euro al mese) per 24 o 48 mesi. Presto invece le cose cambieranno in meglio per i consumatori: ogni cliente che sottoscrive un servizio adsl o fibra potrà scegliere liberamente di acquistare il proprio dispositivo in base alle proprie esigenze e alla spesa che vuole affrontare.

Contro la delibera dell’Agcom, gli operatori potranno presentare ricorso. Ma intanto devono mettersi in regola entro 90 giorni. E potrebbero esserci delle novità importanti anche per chi il modem lo sta attualmente pagando a rate.

————

Non perderti nessuna notizia in anteprima, iscriviti al nostro canale Telegram > 

___________________________

Ti consigliamo:  
Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore dell'articolo: Francesco Previti

29 anni, giornalista, laureato in Comunicazione, con la passione per la tecnologia. Amo il cibo, la natura e la fotografia. 📷Seguimi sul mio profilo Instagram > 📹 Mi trovi anche su Youtube >