Tutto sulla copertura Iliad: antenne e ran sharing su Wind Tre

Vorreste passare ad Iliad ma avete dubbi sulla copertura? Cerchiamo di fare chiarezza su questo argomento. Iliad è il quarto gestore di telefonia mobile in Italia. Il suo ingresso è stato possibile dopo la fusione di Wind e Tre che di fatto adesso rappresentano formalmente un’unica società, anche se continuano ad operare con due brand differenti.

Per una questione legata alle frequenze e alla normativa vigente il numero massimo dei gestori “principali” è quattro. Dunque dopo la fusione e la nascita di Wind Tre, si è liberato un posto, adesso occupato da Iliad che si affianca dunque ai già esistenti Tim, Vodafone e Wind Tre.

Iliad, che fa parte di un gruppo francese, ha fatto il suo debutto alla fine di maggio 2018. Al momento del suo lancio però non risulta che il gestore abbia attivato proprie antenne. Gli  impianti sono in fase di installazione in diverse zone del territorio italiano, ma sembrerebbe che nessuno sia stato ancora attivato.

Iliad infatti opera al momento grazie al “Ran Sharing“. Si tratta di una tecnologia, simile al roaming, che consente al nuovo operatore di appoggiarsi alla rete di Wind e alla più moderna rete Wind Tre. In particolare i ripetitori già esistenti, emettono contemporaneamente sia il segnale Wind, sia il segnale Iliad. Dunque è probabile che la copertura Iliad, sia al momento esattamente uguale a quella di Wind e con prestazioni molto simili. Gli utenti finali non si accorgono di essere su rete Wind poichè sul display del proprio cellulare vedranno comunque il nome di Iliad.

Iliad dunque ha potuto beneficiare dell’estesa copertura di Wind per lanciare il suo servizio  e la sua offerta fin da subito. Il ran sharing è stata una delle condizioni imposte dalle autorità per consentire la fusione tra Wind e Tre. Il matrimonio tra le due aziende è stato possibile a patto di offrire copertura e impianti in esubero al nuovo gestore entrante. Per garantire così una maggiore concorrenza.

Per ulteriori approfondimenti:

___________________________

Ti consigliamo:  
Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore dell'articolo: Francesco Previti

29 anni, giornalista, laureato in Comunicazione, con la passione per la tecnologia. Amo il cibo, la natura e la fotografia. 📷Seguimi sul mio profilo Instagram > 📹 Mi trovi anche su Youtube >