Portabilità da Vodafone a Iliad: ancora caos e ritardi, vertice all’Agcom

Ancora ritardi per chi vuole lasciare Vodafone e passare ad un altro operatore.

Attese che arrivano fino a 10 giorni per chi vuole lasciare il gestore rosso e passare ad Iliad.
L’operatore francese che propone pacchetti low-cost sta infatti ricevendo molte richieste di attivazione. E a perdere clienti sarebbe sopratutto Vodafone che non riesce a smaltire le pratiche nei canonici 3 giorni lavorativi. (Ne avevamo già parlato in un articolo precedente)

I ritardi sarebbero stati riscontrati anche per passare da Vodafone verso altri operatori. Alcuni utenti segnalano tempi di attesa di 7 giorni per portare il proprio numero verso Wind e Tre.

Il problema sarebbe però in fase di risoluzione. Agcom ha convocato ieri gli operatori di telefonia per fare il punto della situazione e sbloccare le pratiche in tempi brevi.

I ritardi sono dovuti alla  delibera  della stessa Autorità garante delle Comunicazioni che prevede un limite giornaliero sulla portabilità pari a 30mila richieste, limite che sarebbe stato sforato nelle ultime settimane.

La delibera prevede comunque che gli operatori possano adottare misure straordinarie per smaltire le pratiche arretrate per minimizzare i ritardi.

____

Iscriviti al nostro canale Telegram per rimanere aggiornato >

 

___________________________

Ti consigliamo:  
Condividi questo articolo
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore dell'articolo: Francesco Previti

29 anni, giornalista, laureato in Comunicazione, con la passione per la tecnologia. Amo il cibo, la natura e la fotografia. 📷Seguimi sul mio profilo Instagram > 📹 Mi trovi anche su Youtube >