Sky: si parte con la fibra ottica. Da oggi è internet provider

Sky Italia diventa Internet provider. Ha infatti ottenuto oggi dall’Autorità garante per le comunicazioni l’autorizzazione per vendere assieme ai contenuti televisivi (calcio, sport, film e fiction) anche abbonamenti alla rete Internet.

Sky potrà quindi commercializzare servizi in fibra ottica come fanno già Tim, Vodafone o Wind Tre, Tiscali, forte del suo status di «fornitore di servizi di comunicazione elettronica».

Andrea Zappia, amministratore delegato uscente di Sky Italia, consegnerà al suo successore il piano di sbarco nel mercato delle telecomunicazioni. Piano che ipotizza la prima offerta commerciale a metà 2019. Sarebbe stato già raggiunto un accordo con Open Fiber che si occupa di posare la fibra ottica su tutto il territorio nazionale.

Non si sa invece se si lancerà anche nel mercato della telefonia mobile come operatore virtuale, appoggiandosi quindi sulla rete di un gestore “infrastrutturato”.

 

___________________________

Ti consigliamo:  
Condividi questo articolo
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore dell'articolo: Francesco Previti

29 anni, giornalista, laureato in Comunicazione, con la passione per la tecnologia. Amo il cibo, la natura e la fotografia. 📷Seguimi sul mio profilo Instagram > 📹 Mi trovi anche su Youtube >