Samsung si prepara al lancio di Galaxy S10: il top di gamma mostrato in una foto

📣 Iscriviti al nostro canale Telegram per ricevere news e offerte! >

 

Samsung presenterà il Galaxy S10 il prossimo mese e sarà una vera e propria famiglia di dispositivi. Non più due smartphone come siamo stati abituati fino ad ora: il nuovo Galaxy S10 infatti sarà disponibile in quattro o addirittura cinque versioni, per accontentare le esigenze di tutti.

Il nuovo top di gamma dell’azienda avrà un design particolare che non segue quello dei concorrenti. Mentre Apple, Huawei, Xiaomi, Asus e altri hanno tutti prodotto e presentato nel 2018 dispositivi con il notch, Samsung ha deciso di non percorrere questa strada e lo dimostra la presentazione del Galaxy S9 caratterizzato da un display dual edge

Il Galaxy S10 avrà invece il nuovo display Infinity-O: lo schermo ricoprirà la quasi totalità della parte frontale, ad eccezione di un foro che sarà utilizzato per la fotocamera.

I modelli di punta saranno Galaxy S10 e S10+, dotati del nuovo Infinity-O, rispettivamente da 6,1” e 6,44” con curvatura ai lati e lettore di impronte digitali in-display.

Il Samsung Galaxy S10 Lite sarà invece lo smartphone di fascia “più bassa” e sarà dotato di un display di tipo flat, ovvero senza curvature. Inoltre, non sarà uno schermo Infinity-O, ma avrà un design più tradizionale con lettore di impronte digitali laterale.

Il nuovo dispositivo sarebbe stato mostrato in una nuova immagine di leak, pubblicata su Twitter da Evan Blass. L’immagine rappresenta la parte frontale del device, tuttavia è sfocata in alcuni punti per non permettere di vedere chiaramente l’interfaccia utente. Dalla foto arriva la conferma del display Infinity-O.

Ci saranno poi due versioni 5G: il 2019 infatti è per l’Italia l’anno di lancio della nuova tecnologia di trasmissione. Samsung potrebbe presentare dunque due modelli di Galaxy S10 con il supporto al 5G ma probabilmente solo uno sarà destinato al mercato europea.

La presentazione del nuovo Galaxy S10 dovrebbe avvenire il 20 febbraio, mentre la commercializzazione i primi di marzo.

Condividi questo articolo
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore dell'articolo: Francesco Previti

29 anni, giornalista, laureato in Comunicazione, con la passione per la tecnologia. Amo il cibo, la natura e la fotografia. 📷Seguimi sul mio profilo Instagram > 📹 Mi trovi anche su Youtube >