Si è conclusa ieri la seconda giornata della fase dei rilanci per la procedura di assegnazione delle frequenze per il 5G, che ha visto partecipare Iliad, Fastweb, Wind Tre, Vodafone e Tim. 

Loading...

L’ammontare totale delle offerte vincenti al momento è pari a quasi 3 miliardi di euro, con un incremento di 508.729.454 euro rispetto alle offerte iniziali.

Ieri è già stata superata la base d’asta, posta a 2.842.446.883,00 euro, con un incremento del 5,2%.

E’ apparsa ancora molto vivace – si legge in una nota del Ministero dello Sviluppo Economico – la competizione sulla banda 3700 MHz, che ad oggi ha raggiunto un ammontare complessivo di 786.130.000,00 euro.

Loading...

Una nuova seduta per la fase in corso è prevista per lunedì 17 settembre 2018 alle ore 11.

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment