CK Hutchison, la società cinese che controlla Wind Tre potrebbe vendere tutte le sue antenne. E’ questa una delle ipotesi  circolate in queste ore e diffuse dal quotidiano Bloomberg citando una fonte anonima.

Loading...

L’obiettivo è ridurre il debito dell’azienda: pesano infatti sia gli ultimi investimenti sull’infrastruttura mobile, sia l’acquisto delle frequenze per il 5G. In questi mesi infatti è in fase di consolidamento la rete unica Wind Tre su tutto il territorio nazionale, un’operazione onerosa che però porterà a degli evidenti vantaggi in termini di velocità e copertura.

CK Hutchison,  starebbe lavorando con i consulenti su una revisione strategica delle torri italiane: in particolare, la vendita frutterebbe circa 1 miliardo di euro. 

Loading...

Le possibilità al vaglio sarebbero due: la vendita totale oppure parziale delle torri di telecomunicazioni.

Probabilmente questo non è uno dei momenti migliori per Wind Tre: l’arrivo di Iliad infatti ha spiazzato la concorrenza e ha rimescolato le carte. Il gestore francese avrebbe conquistato clienti proprio da Wind Tre.

 

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment