A fine febbraio Hauwei sul palcoscenico del MWC di Barcellone presenterà il suo primo smartphone con connettività 5G.

Loading...

Si tratta di una delle novità più attese dell’anno ma fino ad ora non è praticamente trapelato nulla dall’azienda: si sa soltanto che dovrebbe sfruttare il nuovo modem 5G chiamato Balong 5000, presentato nelle scorse ore durante l’annuale Huawei Consumer Business Group.

Rispetto alla soluzione proposta da Qualcomm che con il suo modem può agganciare solo il 5G, Huawei ha scelto invece di realizzare un modem in grado di supportare pure le “vecchie” tecnologie di rete 2G3G e 4G.

Loading...

Balong 5000, secondo quanto ha annunciato Huawei può arrivare alla velocità di 4,6 Gbps in download.

Il nuovo smartphone a supportare le reti 5G potrebbe arrivare sul mercato già prima dell’estate ad un prezzo inferiore ai 1000 euro. Mancano però le antenne: gli operatori tranne qualche sporadica zona, infatti non hanno ancora iniziato ad installare massivamente i ripetitori per la tecnologia di ultima generazione.

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment