Si chiama Spusu e si appoggerà sulla rete Wind Tre. Punta su offerte low cost e sulla qualità del servizio clienti.

Un nuovo operatore telefonico si prepara al lancio commerciale in Italia. Arriva dall’Austria e si chiama Spusu e andrà ad arricchire già il numeroso gruppo dei gestori virtuali, ovvero quegli operatori che si appoggiano sulla rete di altre compagnie telefoniche.

Loading...

Secondo indiscrezioni arriverà nel 2020 e potrà contare sul sostegno della nuova rete Wind Tre che in questi mesi è un cantiere verso l’unificazione definitiva.

L’operatore è di proprietà del gruppo Mass Response, che nell’ultimo periodo ha fatto parlare di sé grazie ad una serie di offerte low cost alla qualità del Servizio Clienti.

L’accordo con Wind Tre sarebbe già stato siglato e Spusu avrebbe inoltre già ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico la licenza di operatore mobile virtuale e il prefisso 3780 con un primo blocco di numerazioni pari ad 1 milione.

Loading...

Non si sa se il nome dell’operatore resterà in Italia lo stesso di quello austriaco. Al momento la notizia non è stata né confermata né smentita da Wind Tre e da Spusu. Non ci resta che attendere per conoscere il suo debutto.

N

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment