L’applicazione per smartphone in versione beta consente facilmente di distinguere la rete proprietaria Iliad da quella Wind Tre.

App Iliad per verificare se si è agganciati alla rete proprietaria: RanShare

Si chiama “RanShare” ed è un’app gratuita che consente di verificare se il proprio smartphone è connesso direttamente alla rete Iliad. Come è noto infatti il gestore francese arrivato in Italia a maggio del 2018, nella maggior parte dei casi opera in “ran sharing“, una tecnologia che gli consente di appoggiarsi e sfruttare la rete Wind Tre.

Loading...

Da alcuni mesi però Iliad ha iniziato ad accendere le sue antenne in più parti d’Italia. A novembre 2019 risultano attive oltre 1000 stazioni radio base che irradiano la rete proprietaria del quarto gestore di telefonia.

E allora come scoprire se nella propria zona si utilizza la rete Iliad o la rete Wind Tre? Esistono due modi: il primo è quello di verificare manualmente i parametri, come abbiamo spiegato in questo articolo.

Il secondo è quello di scaricare l’app “RanShare” che consente intuitivamente di ottenere l’informazione desiderata. Non è un’app Iliad ufficiale ma è stata creata per gioco da un utente di Windworld. E’ in beta ma già nelle prime versioni ha ottenuto l’apprezzamento dei fruitori del forum che per mesi l’hanno testata suggerendo consigli e inviando feedback allo sviluppatore che ha così apportato numerose ottimizzazioni.

Ran share app iliad
Una schermata dell’applicazione Ranshare

L’app dunque consente di verificare se il vostro smartphone si aggancia ad una bts del gestore francese. Nello specifico offre informazioni sulla cella agganciata e fa comparire il simbolo di Iliad o di Wind Tre in base alla rete disponibile. E’ poi possibile impostare delle notifiche come suoni e vibrazione quando viene agganciato il segnale Iliad. Disponibili nell’app anche alcuni parametri di rete, come Cell ID e eNB.

Loading...

Se siete dei veri nerd e volete scoprire se siete collegati alla rete Iliad, scaricatela gratuitamente dal Play Store ma affrettatevi: al momento è disponibile solo per i primi 1000 beta tester.

AGGIORNAMENTO 18 NOVEMBRE: L’app è tornata disponibile sul Play Store per altri 1000 beta tester.

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment