Ecco cosa succede se al rinnovo della vostra offerta Iliad siete con credito residuo insufficiente: evitare addebiti indesiderati.
iliad

Iliad si distingue per la trasparenza tariffaria e per la promessa di non aumentare le tariffe in futuro. Ma c’è qualcosa di importante che dovete conoscere se siete clienti dell’operatore o se state pensando di passare ad Iliad. Ovvero che succede se vi ritrovate con credito residuo insufficiente.

Loading...

Il gestore, al momento della sottoscrizione dell’offerta, vi fa scegliere se attivare la ricarica automatica con addebito su carta di credito o conto corrente o se optare per la ricarica manuale. In questo secondo caso, sarete voi a dovervi ricordare di effettuare la ricarica, online o tramite tabaccherie e circuiti abilitati.

Iliad, cosa succede se al rinnovo dell’offerta il mio credito non è sufficiente

Se al momento del rinnovo dell’offerta mensile il vostro credito non è sufficiente, la tariffa viene sospesa fino alla prossima ricarica. Se da una parte la sospensione dell’offerta può essere vista come una cosa positiva, dall’altra è bene sottolineare che ha un effetto negativo. Ovvero da quel momento, ogni chiamata, ogni sms e ogni connessione che effettuate vi verrà tariffata singolarmente andando ad erodere il (poco) credito rimasto. Iliad prova ad addebitare il costo mensile già alcune ore prime del rinnovo effettivo anche se il pacchetto vi verrà rinnovato successivamente.

Un esempio: se avete l’offerta da 6,99 euro al mese e al momento del rinnovo non avete sulla sim i 6,99 euro necessari per il pagamento ma avete 3 euro, l’offerta vi viene sospesa. Ovvero il rinnovo non avviene. Ma potete continuare a chiamare, mandare sms e a navigare con le tariffe a consumo che vi eroderanno i tre euro rimasti fino a quando non finirete il credito. Quindi per rinnovare l’offerta dovrete fare una ricarica che vi consenta di coprire interamente il costo di rinnovo mensile. Con altri operatori, solitamente succede diversamente: se al rinnovo dell’offerta il credito non è sufficiente, vi viene scalata una parte all’inizio (quella disponibile) e una parte alla successiva ricarica. Ma tra il primo addebito e la successiva ricarica, anche se l’offerta vi viene rinnovata, non potrete utilizzarla perché siete a credito zero. Con Iliad invece l’offerta non vi viene rinnovata, continuate ad utilizzare la sim a consumo fino al credito zero e la tariffa vi viene rinnovata nel giorno dell’effettiva ricarica, quindi non perdete alcun giorno.

Quanto costa la tariffazione extra con Iliad

Loading...
L’area clienti sul sito di Iliad

Se vi trovate nella situazione appena descritta, dovete sapere che ogni chiamata vi costerà 28 centesimi al minuto verso numeri fissi e mobili, 28 centesimi di euro per ogni sms e 90 centesimi di euro ogni 100 Megabyte di internet, che corrispondono a 9 euro per ogni Giga utilizzato. Queste tariffe si applicano fino alla successiva ricarica. L’offerta si rinnoverà nel giorno in cui ricaricherete. E’ sempre meglio attendere il messaggio informativo di conferma dell’avvenuto rinnovo.

Iliad, modificare la modalità di pagamento

Modificare la modalità di pagamento sul sito Iliad

Se non volete incorrere ad addebiti extra, oltre al costo del rinnovo mensile, potete scegliere anche successivamente di cambiare la modalità di pagamento. Ovvero attivando la ricarica automatica. Basta entrare sulla vostra area personale Iliad all’indirizzo www.iliad.it. Scegliendo l’addebito su carta di credito o conto corrente, avrete la certezza di pagare solo il costo della mensilità.

Potrebbero interessarti anche:

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment