wind esim

Anche se si tratta di una fase di test, Wind è il primo operatore italiano a lanciare le esim. Alcuni utenti infatti sono riusciti a chiedere la sostituzione della carta sim fisica con una virtuale, tramite l’area clienti.

Loading...

La procedura non è aperta a tutti. Si tratta dei clienti che hanno attivato la sim di test con l’offerta All digital 50 Test edition. E’ un offerta molto conveniente, dedicata ad alcuni clienti selezionati, che consente di ottenere 50 giga e minuti illimitati a 4,99 euro al mese. La novità è stata scoperta da alcuni utenti del forum Windworld.

foto tratta da Windworld

La sim di test, si legge nelle condizioni, ha una validità di 12 mesi. I partecipanti riceveranno periodicamente dei test fornendo informazioni sulla propria esperienza d’uso. Per coloro che partecipano ai questionari, Wind offre un bonus di 10 euro.

wind esim

Come detto in premessa, al momento Wind non ha ufficializzato la novità. Si tratta solo di test. Anche Tim e Vodafone stanno lavorando in tal senso e le prime esim dovrebbero essere commercializzate dalle prossime settimane.

Loading...

Tra i dispositivi che utilizzano le sim, vi sono Samsung Galaxy Watch, Pixel, iPad ultime versioni, iPhone XR, XS e 11, e il nuovo Motorola RAZR.

L’offerta di test non è compatibile con la promozione annunciata oggi da Wind che offre 100 giga ai nuovi clienti.

Secondo molti esperti di telefonia, le classiche SIM che attualmente utilizziamo verranno progressivamente sostituite con le nuove schede virtuali. Al suo posto vedremo delle esim appunto. Si tratta in particolare, di un microchip stampato sulla scheda logica dello smartphone che consente la connessione alla rete cellulare.

Give a Comment