Dal primo gennaio lo scontrino elettronico diventa obbligatorio. Tra le possibili soluzioni c’è quella di utilizzare una connessione 4G.
scontrino elettronico 4g

Entrerà in vigore dal 1 gennaio 2020 l’obbligo dello scontrino elettronico. Tutti i titolari di un’attività commerciali dovranno dunque mettersi in regola. Per farlo serve una buona connessione internet per comunicare in tempo reale i corrispettivi all’Agenzia delle entrate. Una delle soluzioni possibili per mettersi in regola con lo scontrino elettronico è quella di utilizzare un modem router 4G.

Loading...
Scontrino elettronico: cosa cambia per i commercianti

La novità è entrata in vigore già a luglio 2019, con il primo obbligo di scontrino elettronico per chi ha volume d’affari superiore ai 400mila euro annui. Per tutti gli altri si parte invece dal primo gennaio 2020.

In molti casi i commercianti utilizzano una connessione in fibra o adsl. In altri invece, è possibile sfruttare la rete mobile che offre una copertura capillare a costi più contenuti rispetto ad un abbonamento alla rete fissa. Niente più scontrino cartaceo ai clienti dunque, ma la registrazione degli incassi avverrà in maniera elettronica.

Cosa cambia per i clienti

Il classico scontrino di carta sparirà e sarà sostituito dalla trasmissione online dei dati necessari ai fini fiscali. I clienti che lo richiedono potranno ricevere un documento via e-mail da utilizzare per resi e garanzia. Una misura che rende più stringenti i controlli anti evasione.

Loading...

Scontrino elettronico: come utilizzare il 4G

Il registratore di cassa dovrà essere collegato ad una connessione ad internet. Tra le soluzioni possibili c’è quella di collegare l’apparecchio ad un modem router 4G. Oggi infatti le connessioni di rete mobile sono molto estese e garantiscono prestazioni di alta qualità. Sono anche più economiche rispetto ad una linea fissa.

Il maggiore costo da sostenere è infatti quello dell’acquisto del modem router 4G. Poi sarà necessario acquistare la sim card dell’operatore che andrà inserita all’interno. Al modem router 4G potranno essere collegati sia il registratore di cassa, sia altri dispositivi come computers, smartphone e tablet. Per sapere quali modelli scegliere dai un’occhiata alla nostra guida.

Give a Comment