Vodafone reintroduce la ricarica da 5 e 10 euro dopo lo stop di Agcom

Vodafone reintroduce i tagli di ricarica da 5 e 10 euro.
vodafone ricarica

Vodafone reintroduce i tagli di ricarica da 5 e 10 euro. La novità è arrivata all’indomani dello stop imposto da Agcom che aveva contestato le ricariche “speciali” ovvero che offrono meno credito rispetto a quanto pagato dal consumatore, con l’aggiunta di promozioni non richieste.

Vodafone, insieme a Tim e Wind Tre ha introdotto queste particolari ricariche che sono state contestate ieri dall’Autorità Garante per le Comunicazione. Nello specifico Vodafone aveva introdotto Giga Ricarica da 5 e 10 euro. Tali ricariche offrono rispettivamente 4 e 9 euro di ricarica e al costo di 1 euro attivano una promozione obbligatoria: tre Giga di traffico dati validi per un mese.

Una pratica che l’Agcom ha ritenuto non corretta. E così Vodafone ha deciso di reintrodurre da gennaio 2020 i predenti tagli di ricarica da 5 e 10 euro che si convertono effettivamente in credito per i clienti.

L’operatore ha dunque comunicato che “a partire da Gennaio 2020 reintrodurrà i tagli di ricarica da 5 euro e da 10 euro con solo traffico telefonico presso i tabaccai, bar, edicole e ricevitorie”, ossia i canali di vendita dove le ricariche standard erano state sostituite con le Giga Ricarica.

La posizione di Vodafone

“I tagli di ricarica da 5 euro e da 10 euro con solo traffico telefonico sono sempre rimasti disponibili presso i negozi Vodafone, online e attraverso l’app; quando è stato lanciato il prodotto Giga Ricarica sono stati inviati SMS informativi a tutti i clienti che avevano effettuato una ricarica nei canali in cui è stato introdotto; contestualmente comunichiamo mensilmente con i canali di vendita in modo che le informazioni sul prodotto siano sempre disponibili”.

fonte

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •