Il bonus di 500 euro per l’acquisto di pc e per ottenere lo sconto sulla fibra ottica è realtà. Ecco una mini guida per ottenerlo.
bonus 500 euro pc

Partirà a novembre il piano del governo che consentirà di erogare il bonus 500 euro pc e fibra. Lo ha deciso nelle scorse ore, il Cobul ovvero il Comitato interministeriale Banda ultra larga, presieduto dalla Ministra per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano.

Loading...
Bonus 500 euro pc, fibra e internet: gli operatori presentano le offerte

La società pubblica Infratel lo scorso 21 ottobre ha attivato la piattaforma dedicata agli operatori telefonici che in questi giorni stanno caricando le loro offerte. I gestori devono specificare nelle loro proposte, la velocità di navigazione, il tipo di offerta, la sua durata, il canone mensile richiesto ai beneficiari e la ripartizione del contributo tra sconto per connettività e sconto per un dispositivo tra PC e tablet.

Bonus 500 euro, requisiti per richiederlo nella prima fase

Come anticipato in articoli precedenti, il bonus sarà concesso in due fasi. In questa prima fase, saranno destinati i voucher alle famiglie con Isee massimo di 20.000 euro. Potranno essere utilizzati per acquistare pc o tablet e per ottenere uno sconto per l’attivazione o il passaggio ad una connessione più veloce di 30 megabit al secondo.

Lo sconto che riguarda la parte della connettività dovrà essere compreso tra 200 e 400 euro con un vincolo di permanenza di dodici mesi, mentre la parte che riguarda l’acquisto di pc o tablet può variare tra 100 e 300 euro.

La condizione necessaria per utilizzare il bonus è quello di attivare un nuovo servizio di connettività oppure passare ad un’offerta che preveda un aumento della velocità (passando per esempio, da adsl a Fttc o a fibra).

Il bonus sarà erogato a partire dal 7 novembre.

Loading...
Bonus 500 euro, requisiti seconda fase

Questa prima fase dell’erogazione dei voucher rientra in un progetto più ampio che offrirà, nella seconda fase, anche a famiglie con reddito superiore a 20 mila euro e fino a 50.000 euro alle imprese la possibilità di beneficiarne. I dettagli per la seconda fase dell’erogazione di agevolazioni sono attualmente oggetto di approfondimento tecnico e verranno deliberati nella seduta del Comitato già convocata per il 27 ottobre.

Il bonus non sarà concesso indistintamente su tutti il territorio nazionale. Nelle sole regioni Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Toscana, e su esplicita richiesta di queste regioni, la misura sarà applicabile solo ad utenze localizzate in alcuni comuni. L’elenco dei comuni sarà reso noto non appena comunicato ad Infratel dalle regioni interessate.

Bonus 500 euro, le offerte di Tim, Vodafone e WindTre

Il voucher è sempre associato alla sottoscrizione di un contratto per la fornitura di servizi di connettività con un operatore accreditato. Ciascun operatore sceglierà liberamente il canale commerciale da utilizzare per il successivo acquisto di personal computer o tablet.

Tra gli operatori che hanno aderito all’iniziativa del governo ci sono Tim, Vodafone e WindTre che hanno diffuso i primi dettagli per richiedere il voucher. Abbiamo creato delle specifiche pagine (accessibili cliccando i nomi dei singoli operatori) per monitorare in tempo reale la pubblicazione delle offerte e aggiornare immediatamente gli articoli non appena saranno rese note le proposte commerciali.

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.

Give a Comment