internet satellitare tim

Internet satellitare Tim: siglato l’accordo con Eutelsat Communications per ampliare l’offerta di servizi in banda ultra larga attraverso la tecnologia satellitare.

Loading...

L’obiettivo è quello di abbattere progressivamente il digital divide in Italia a partire dal 2021 e coprire in questo modo anche le zone più isolate e remote d’Italia.

Grazie ad internet satellitare Tim si potranno raggiungere quei luoghi dove forse non arriverà mai la connessione in fibra ottica e dove le connessioni in 4G/LTE e FWA non riescono a garantire una buona qualità di navigazione in rete.

In base all’accordo, Tim acquisterà per i prossimi anni l’intera capacità di trasmissione per l’Italia sui due nuovi satelliti ad altissime prestazioni che Eutelsat ha attivato e attiverà nei prossimi mesi: il satellite KONNECT per la distribuzione della banda ultralarga satellitare e, successivamente, il satellite KONNECT VHTS che, una volta entrato in funzione, grazie alla sua maggiore capacità, consentirà di offrire connessioni ancora più performanti fino a 200 Mbps e a un numero maggiore di clienti.

Il nome commerciale dell’offerta è Tim Ovunque.

Loading...

«Abbiamo siglato un accordo per offrire in Italia una tecnologia non ancora presente, il satellite. Con l’accordo fatto con Eutelsat lanceremo il servizio che abbiamo chiamato “Tim ovunque”» afferma Luigi Gubitosi, numero uno di Tim ha presentando la novità durante l’assemblea annuale dell’Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Le sue dichiarazioni sono riportate dal Corriere della Sera.

Arriverà ovunque – ha detto – dall’isola di Montecristo alle baita di alta montagna». Gubitosi ha spiegato che la nuova tecnologia verrà utilizzata nel 2021 – in via sperimentale – in quasi tutta Italia.

«A fine 2022, quando avremo ulteriori satelliti, il servizio sarà completo su tutto il continente e sulle isole. Potremo essere ovunque». L’obiettivo del lancio di internet satellitare Tim è quello di colmare il digital divide entro il 2021. Negli ultimi mesi, Tim ha connesso altri 3 mila comuni alla banda larga. La Puglia sarà la prima Regione con i cittadini tutti connessi a banda larga, tra fine 2020 e inizio 2021.

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.