Linkem e Fastweb

Linkem e Fastweb lanciano il servizio 5G Fwa per la fornitura di connettività a banda ultra larga con performance fino ad 1 Giga al secondo. Il servizio, per quanto riguarda Linkem, è disponibile da oggi in tre comuni del Sud Italia: si tratta di Modugno, Grottaglie e Avellino.

Loading...

Entro fine anno saranno raggiunti altri 50 comuni coperti sia da Fastweb che da Linkem. Si tratta di un’ulteriore conferma delle potenzialita’ e dell’inclusivita’ offerte dalla tecnologia fixed wireless in ottica 5G per supportare la digitalizzazione del Paese e superare l’Italia a macchia di leopardo.

Il servizio viene erogato tramite la rete 5G FWA, nota anche come Fiber To The Air. Ovvero, la fibra ottica arriva fino all’antenna dell’operatore e poi da lì il segnale viene mandato all’utente via radio mantenendo alte performance.

L’accordo tra Linkem e Fastweb per il 5G

linkem e fastweb

La novità annunciata oggi è il frutto di specifici accordi firmati da Linkem e Fastweb nel corso degli ultimi 12 mesi, che hanno l’obiettivo di accelerare lo sviluppo delle rispettive infrastrutture con accesso wholesale reciproco alle rispettive reti 5G, Linkem potra’ raggiungere circa 12 milioni di abitazioni in oltre 2000 citta’ con servizi ultra-broadband entro il 2023.

Linkem è stata pioniera nello sviluppo di reti FWA ad altissima capacità, tecnologia che ricopre un ruolo sempre più cruciale come reale alternativa infrastrutturale per la fornitura di servizi a banda ultralarga fissa in Italia anche nella prospettiva del 5G. 

Loading...

Fastweb è tra gli operatori che più ha investito nella posa della fibra ottica per portare internet a banda larga nelle case degli italiani. Fastweb ha testato velocità in download fino ad 1 Gigabit e di  200 Mbps in upload in una serie di sperimentazioni e progetti pilota sviluppati negli scorsi mesi, confermando la capacità del 5G FWA di rappresentare una robusta alternativa all’infrastruttura FTTH, con l’ulteriore vantaggio di tempi e costi di realizzazione notevolmente ridotti.  

Secondo Davide Rota, ceo di Linkem, “in un periodo difficile per tutti continuiamo a mantenere il nostro impegno nella realizzazione di una rete Fwa all’avanguardia partendo, anche in ottica 5G, dal Sud, ovvero dalle aree del paese storicamente piu’ svantaggiate dal punto di vista delle infrastrutture di connessione. Riteniamo infatti fondamentale continuare a contribuire in prima linea a ridurre il divario infrastrutturale senza perdere di vista la prospettiva di omogeneita’ a livello nazionale, garantendo lo sviluppo di reti 5G ad alta capacita’ anche nel Sud in tempi rapidi”.

fonte

Se sei interessato alla telefonia, segui 5Gnews sulla pagina Facebook e sul canale Telegram.