fotocamera-mirrorless

Quali sono le fotocamere mirrorless migliori? Una guida alla scelta

Le fotocamere mirrorless, o fotocamere senza specchio, sono fra i prodotti preferiti di chi ama effettuare fotografie (e video) per passione, come anche dei fotografi professionisti o semi professionisti. Non solo perché queste fotocamere sono particolarmente portatili e comode, ma anche perché permettono di ottenere una serie di vantaggi, anche rispetto alle classiche reflex, soprattutto se si è in viaggio. Ecco quindi di seguito a fede modelli di fotocamere senza specchio migliori disponibili per l’acquisto nel 2021.

Se siete alla ricerca di fotocamere mirrorless di qualità, che sia per voi o per stupire con un regalo davvero bello una persona cara, di seguito trovate una lista dei prodotti migliori del 2021. Scoprite, continuando a leggere, quali sono le fotocamere mirrorless più adatte rispetto alle vostre esigenze e con un migliore rapporto qualità prezzo.

Migliori fotocamere mirrorless 2021: ecco una carrellata

  1. Nikon Z50. Se siete le prime armi, volete un prodotto che sia solido e facile da usare e che non vi faccia spendere troppo, la fotocamera mirrorless che vi consigliamo è questo modello di Nikon. Per un piccolo budget, questo modello DX, con possibilità di scatti fino a 20.9 megapixel e video in 4K fino a 30p, è un ottimo compromesso. Compatta, semplice da usare, ricordiamo che a sistema di riduzione delle vibrazioni sulla lente, sistema di rilevamento automatico degli occhi e del volto, e anche se manca la stabilizzazione rimane comunque un ottimo prototipo per chi voglia un prodotto facile da usare.
  2. Canon EOS M50 II. Un modello che combina la semplicità (davvero massima), con il poco ingombro (compatta e leggera), qualità nell’immagine: semplice da usare, ad un piccolo prezzo pensato per tutti i fotografi amatoriali. Davvero molto semplice di usare, ha il suo punto di forza nell’autofocus, nelle foto di alta qualità: ottimo il display full touch, l’autonomia invece non è il massimo e neppure la stabilizzazione del video è la funzionalità migliore. Il costo? Piccolo piccolo: Canon EOS M50 II costa, solo corpo, meno di 640 euro.
  3. Se non volete spendere più di 1000 €, ma allo stesso tempo non avete intenzione di rinunciare alla qualità, un prodotto sul quale vi consigliamo di orientarvi è sicuramente la FujiFilm X-T200. Eccellente rapporto qualità prezzo per questa macchina fotografica che non rinuncia all’estetica, e compatta, dotata di un display touchscreen e di ottime funzionalità tecniche. La FujiFilm X-T200 monta un sensore APS-C da 24.2 MP, supporto nativo video per i 4K 30p, funzione Digital Gimbal per evitare le oscillazioni, supporto HDR, e per chi ama filmare, FujiFilm X-T200 permette anche di girare clip a 120p. Costa meno di 800 euro ed è ricca di funzionalità interessanti per gli amatori. Se volete un sensore più evoluto, basta spendere 200 euro di più e si passa al modello X-T30.
  4. Siete orientati più sui video, che non sulle fotografie, ma non volete spendere più di 2000 euro? Una buona soluzione è la Panasonic Lumix S5, fotocamera ‘ibrida’ (secondo la stessa definizione del produttore) dotata di stabilizzatore in body, compatta, gira video in 4K a 60p 10-Bit, stabilizzazione fino a 6.5. Costo? Sui 1800 euro si trova online.
  5. Sony A7 III. Una fotocamera mirrorless full frame, versatile e compatta, di alta qualità: pesa 650 grammi, monta un sensore full frame da 24.2 MPX ed è dotata anche di due slot, per sd e per joystick. Processore Bionz X, sensibilità fino a 25.600 ISO, registrazioni in 4K (fino ad un massimo di 30 minuti): un prodotto che offre tante funzioni, sia fotografiche che video, con eccellente qualità. Il tutto a meno di 2000 euro.
Windows-11 Previous post Windows 11 è ora disponibile. Le curiosità e le cose da sapere